Sapevi che le facciate degli edifici possono essere facilmente trasformate in enormi purificatori d’aria?

Sembra incredibile, ma il progresso e la tecnologia stanno avanzando anche nel campo dell’edilizia; perciò, è importante prendere le giuste decisioni che contribuiranno ad un futuro migliore.

Se quest’anno hai deciso di rivitalizzare le tue facciate, o hai intenzione di finire la costruzione della tua casa, allora è il momento giusto per definire il rivestimento finale da applicare.

Utilizzando la tecnologia FN NANO® riuscirai a proteggere per lungo tempo la tua casa da diverse problematiche quali macchie, crescite di microrganismi, instabilità dei colori e dalla degradazione dei substrati cementizi o dei leganti delle pitture dai raggi UV.

Le superfici create con la tecnologia FN NANO®, grazie alla fotocatalisi, garantiscono un forte effetto autopulente. Nessuna sporcizia o microrganismo si depositerà, pulendo permanentemente l’aria da inquinanti e veleni dispersi nell’aria.

Basti soltanto pensare che, con un singolo contatto d’aria con la superficie fotocatalitica, si ottiene un’efficacia nell’eliminazione degli inquinanti fino al 40%.

Ricordati che esiste una tecnologia brevettata che proteggerà la superficie del tuo edificio facendoti risparmiare denaro, tempo e contribuendo ad una migliore qualità dell’ambiente.

  • 1 m2 di superficie trattata pulisce 3.000.000 di m3 di aria ogni anno
  • 1 m2 di area pulisce in 1 giorno tutta l’aria di cui 1 persona ha bisogno per 1 anno
  • 15 m2 di superficie trattata puliranno l’aria dagli inquinanti che un’auto Diesel Euro 4 produrrà nel corso della sua vita.

I rivestimenti riflettono la radiazione solare con un’efficacia dell’80%, riducendo il riscaldamento superficiale dal 20 al 30%.

In condizioni di riscaldamento globale, aiutano a raffreddare le città in estate.

L’effetto fotocatalitico è permanente, inesauribile e non si indebolisce con il tempo.

Tutte le funzioni protettive sono preservate per tutta l’esistenza dello strato del rivestimento.

Le azioni di oggi, potranno migliorare la qualità dell’aria per i nostri figli e per i nostri nipoti. Ricordiamoci che abbiamo un solo ed unico pianeta, una sola aria che tutti noi respiriamo.