La tecnologia di rivestimento FN NANO® consente di raggiungere uno standard più elevato di protezione dei pazienti e del personale medico dalla diffusione delle infezioni e dall’insorgere di ceppi resistenti di batteri

I rivestimenti multifunzionali FN NANO® garantiscono un ambiente più sano e sicuro nelle strutture mediche.

Rivestimento fotocatalitico con biocida FN®1 BioMax

Maggiore è la concentrazione di persone infette in una stanza, maggiore sarà la concentrazione di microorganismi portati da ogni singolo individuo. Inoltre, maggiore è la concentrazione di microorganismi patogeni nello spazio in cui ci si trova, maggiore sarà il rischio di essere infettati ad esempio dopo un intervento chirurgico quando le difese immunitarie sono più basse.

Al fine di eliminare questo rischio, è stato sviluppato un prodotto completamente unico, FN®1 BioMax che è un rivestimento fotocatalitico biocida con effetto antibatterico e antimicotico contro i vari microorganismi nelle strutture mediche, con azione a lunga durata.

Il rivestimento funzionale fotocatalitico FN®1 BioMax con l’aiuto della luce UV-A libera le strutture mediche da virus e batteri.

CARATTERISTICHE & VANTAGGI

  • Rende l’ambiente interno più sano e sicuro
  • Rimuove batteri, spore, muffe, allergeni e odori
  • Previene le infezioni nosocomiali (ospedaliere)
  • Previene i focolai e la diffusione di malattie
  • Protegge da esalazioni di disinfettanti, e dalle tossine di batteri che si annidano negli impianti di climatizzazione
  • Protegge pazienti e personale sanitario da inquinamento atmosferico 
  • Minor manutenzione degli ambienti sanitari

Prove dell’efficacia antibatterica SZÚ

I laboratori SZU-CEM e i laboratori NRL per la disinfezione e la sterilizzazione hanno testato l’efficacia antibatterica del campione FN®1 BioMax con un metodo di prova modificato in base alla ISO 22196. A temperatura di prova 36 ± 1°C, umidità relativa dell’ambiente maggiore del 90% e periodo di 5 ore, i risultati ottenuti sono riportati nella tabella seguente: 

(K = controllo in base log – referenza del vetrino, P = campione del test, K – P = riduzione)

Staphylococcus aureusK 6,86P –> 6,86
Pseudomonas aeruginosa K 6,5P 15,50
Escherichia coli K 6,89P – > 6,89

Tutti questi ceppi batterici sono stati ridotti di 5 ordini di log, il che dimostra l’azione battericida. L’azione biocida è collaterale ad un forte effetto di autopulizia e di depurazione dell’aria basato sull’effetto fotocatalitico del biossido di titanio.

Per tutti i microbi testati, il numero di microrganismi è stato ridotto di 5 ordini di tronchi, il che garantisce un effetto battericida.

Cliniche protette con i rivestimenti funzionali FN NANO®

Gemini – Centro Oftalmico Zlín

Gemini – Sala operatoria

FN Motol – Ospedale, ematologia

Utilizzo del rivestimento FN®1 BioMax

Il rivestimento viene utilizzato principalmente come trattamento superficiale antibatterico di pareti e soffitti nelle strutture ospedaliere per garantire una maggiore purificazione dell’ambiente. È adatto su vari tipi di intonaci, substrati in muratura o cartongesso, pitture ai silicati, calcestruzzo, ceramica non smaltata e altre superfici comuni, tra cui il legno.

FN®1 BioMax è un rivestimento protettivo antibatterico ibrido a base di biossido di titanio e di una sostanza biocida che rafforza l’effetto fotocatalitico, già molto forte del TiO2, attivato da una radiazione UV naturale o artificiale. L’applicazione di un film sottile di FN®1 BioMax impedisce molto efficacemente a virus, batteri e altri microrganismi di stabilirsi, crescere e moltiplicarsi, e come tutti i prodotti FN, non permette ai microorganismi di mutare.

Inoltre, sempre grazie all’azione fotocatalitica, rimuove efficacemente gli odori dall’ambiente.